La Generazione Vincente Napoli Basket esce sconfitta dall’ultimo match casalingo del 2018. Nella gara valevole per la 13a giornata di Seri B Old Wild West, la Viola Reggio Calabria espugna il palasport di Casalnuovo con il punteggio di 75-78.

La partita viaggia su un sostanziale equilibrio sin dalle prime battute. Gli azzurri trovano un super Molinari che trascina i suoi con personalità e mettendo a segno punti importanti. Dall’altra parte Reggio Calabria si affida alla vena realizzata di Carnovali e Nobile e si va all’intervallo sul 37-34. Nella ripresa Napoli riesce a disinnescare una piccola fuga della Viola chiudendo il terzo quarto sul 54-55. Nell’ultimo periodo gli azzurri, guidati da capitan Guarino, provano a mettere la freccia con un break che porta la squadra di Lulli sul 67-62. Gli ospiti trovano la parità a quota 67, ma Chiera ricaccia indietro i neroarancio. Paesano accorcia da sotto, Napoli non trova il canestro e Alessandri dalla lunetta fa 2/2. La GeVi ha la palla della vittoria, ma Chiera sbaglia sotto canestro e Dincic fallisce il tap-in che poteva valere due punti in più in graduatoria. Alla fine la chiude Nobile dalla linea della carità.

Queste le dichiarazioni di coach Gianluca Lulli: “Purtroppo ci troviamo a commentare un’altra sconfitta sul filo di lana contro un’altra signora squadra. Ci è mancato un pizzico di fortuna, anche se dobbiamo sottolineare alcune scelte sbagliate o non eseguite. Ai ragazzi posso solo dire di continuare a lavorare e ad andare fino in fondo nel nostro piano partita. Bisogna avere maggiore voglia di vincere perché sul +4 servivano due difese forti per portare a casa la vittoria. Mi dispiace tantissimo aver regalato un’altra partita importante. Dopo questi due giorni di festa torneremo in palestra cercando di lavorare ancora più duro di quanto fatto finora”.

Generazione Vincente Napoli Basket – Viola Reggio Calabria 75-78 (16-18, 37-34, 54-55)

Napoli: Guarino 7, Chiera 8, Malagoli 7, Erkmaa 5, Molinari 14, Di Viccaro, Dincic 21, Giovanardi ne, Malfettone ne, Gazineo, Puoti ne, Milani 13. Coach Lulli

Reggio Calabria: Muià ne, Alessandri 8, Grgurovic ne, Fall 4, Fallucca 15, Agbogan, Carnovali 18, Paesano 13, Nobile 14, Vitale 6. Coach Mecacci

23.12.2018 Ufficio Comunicazione Napoli Basket